Infrarossi
"Le migliori applicazioni di calore per il vostro benessere e salute"

Infrarossi

Cos'è l'infrarosso

Tradotto, il prefisso "infra", che viene dal latino, significa "sotto". La parola "infrarosso" chiarisce quindi che si riferisce a una gamma di radiazioni elettromagnetiche che si trova sotto l'estremità rossa dello spettro della luce visibile. Lo spettro infrarosso, che è invisibile per noi, copre la gamma di lunghezze d'onda da 780 nm a 1.000.000 nm (nanometri).

A causa del suo effetto riscaldante e calmante, la radiazione infrarossa è spesso chiamata "radiazione di calore".

Infrarossi

Caratteristiche speciali

La radiazione infrarossa trasferisce il calore alla pelle senza contatto. Fondamentalmente, trasporta solo il calore e quindi non ha alcun effetto in sé. I meccanismi di difesa termica della pelle sono i meno colpiti da questa forma di trasferimento di calore.
Ha quindi alcuni vantaggi:
 
- La radiazione infrarossa ostacola meno la regolazione del calore della pelle.
- Funziona senza contatto (senza pressione e senza copertura).
- Può essere facilmente regolato e adattato alla capacità di assorbimento del calore della pelle.
 
Cosa tenere a mente:
- I limiti di irradiazione (80-100 mW/cmq di pelle e 8-10 mW/cmq di occhio) devono essere rispettati.
- La temperatura della pelle non deve salire troppo - la temperatura massima della pelle di 43 °C non deve essere superata. 
   essere superata, altrimenti potrebbero verificarsi danni locali alla pelle. Questo valore limite deve essere rispettato per tutti i tipi 
   di applicazioni di calore.
sviluppo

Il nostro sistema SENSOcare

Corpo umano
Sensore di tecnologia termica

SENSOcare®

Con la tecnologia SENSOcare che abbiamo sviluppato, stiamo rivoluzionando il mercato. È la prima tecnologia a infrarossi che regola automaticamente e senza contatto l'intensità degli infrarossi in base alle esigenze del corpo.

Ogni persona elabora il calore in modo diverso. Soprattutto, la capacità della pelle di assorbire il calore è influenzata da molti fattori e dalla forma della giornata. Ecco perché Physiotherm ha sviluppato SENSOcare®. I sensori misurano la temperatura della pelle della schiena senza contatto ogni secondo durante l'uso. Algoritmi basati su risultati di studi clinici adattano in modo indipendente la temperatura del radiatore e quindi l'intensità e lo spettro degli infrarossi alle esigenze del corpo sulla base di questi valori misurati. La tecnologia di sicurezza SENSOcare® ottimizza così in modo permanente l'apporto di calore e può proteggere la vostra pelle dalle scottature. I valori limite dell'infrarosso (occhi e pelle) sono inferiori.

Sensocare

Tecnologia di sicurezza

Corpo umano

Sensocare

Rilevamento del calore

Sensore di tecnologia termica
Fisioterapia per la schiena

Rafforzare il sistema immunitario

1 di 4

Aumentare il flusso sanguigno

2 di 4

Rilasciare le tensioni

3 di 4

Influenza positiva sulle malattie della pelle

4 di 4

Salute attraverso gli infrarossi

Con un uso regolare, gli infrarossi possono:
...rafforzare il sistema immunitario
...aumentare la circolazione e migliorare il metabolismo
...alleviare la tensione e alleviare il mal di schiena
...influenzare positivamente il trattamento delle malattie della pelle

Un soggiorno nella cabina a infrarossi Physiotherm equivale a un leggero allenamento di resistenza cardiovascolare.

Se si vuole ottenere un riscaldamento ben tollerato del corpo, è necessario un ambiente termoneutrale (temperatura dell'aria tra 27 e 37°C). In altre parole, una situazione iniziale in cui nessun calore viene inizialmente fornito al corpo; il corpo è in equilibrio termico con il suo ambiente e il sangue può fluire senza ostacoli all'interno del corpo. Se ora si riscalda un'area localizzata della pelle (idealmente la schiena) di non più del 10-12 % circa della superficie della pelle, il sangue termoneutrale (da circa il 90 % della superficie della pelle) si mescola con il sangue riscaldato (dal 10 al 12 % della superficie della pelle). Il sistema di allarme termico all'interno del corpo non entra in funzione, l'afflusso di questa quantità di calore attraverso il sangue all'interno del corpo è ancora permesso. La temperatura corporea centrale sale quindi continuamente e lentamente dall'inizio. Attraverso un cambiamento del flusso sanguigno e della distribuzione del sangue, il calore fornito viene poi gradualmente distribuito dall'interno all'esterno. Questo si traduce in un riscaldamento di tutto il corpo (nucleo del corpo e guscio del corpo).

STUDI SULLA SALUTE

Studi e ricerche mediche sulla terapia del calore e sulle applicazioni a infrarossi

- Effetti clinici del bagno regolare in sauna secca: una revisione sistematica
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5941775/#:~:text=Le strutture%20spesso%20offrono%20bagni%20di%20sauna,%2C%20gestione%20dello%20stress%20e%20rilassamento

- Gli effetti della terapia del calore ripetuta sulla qualità di vita dei pazienti con diabete mellito di tipo II
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20569036/

- Ipertermia su tutto il corpo per il trattamento del disturbo depressivo maggiore: uno studio clinico randomizzato
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27172277/

- Effetti della terapia Waon sulla sindrome da fatica cronica: uno studio pilota
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25748743/

- L'aumento della temperatura corporea attenua la depressione, secondo uno studio
https://www.colorado.edu/asmagazine-archive/node/2080

- Gli effetti della terapia del calore ripetuta in pazienti con dolore cronico
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/16088266/

- Effetti della sauna all'infrarosso lontano sul recupero da sessioni di allenamento di forza e resistenza negli uomini
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4493260/

- Sauna a infrarossi in pazienti con artrite reumatoide e spondilite anchilosante.
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/18685882/

- Terapia a infrarossi per il dolore lombare cronico: uno studio randomizzato e controllato
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2539004/

- La pressione arteriosa e la frequenza cardiaca durante il bagno in sauna corrispondono alle risposte cardiache durante l'esercizio dinamico submassimale
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/31126559/

- L'uso dell'infrarosso lontano nel trattamento della guarigione delle ferite
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5871200/#:~:text=radiazione%2infrarosso%20lontano%20(FIR)%20, nessun%20consenso%20nella%20pratica%20clinica

- Rimozione di tossine persistenti dal corpo umano
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20400489/

- Test del sangue, delle urine e del sudore (BUS): monitoraggio ed escrezione di elementi tossici bioaccumulabili
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/21057782/

- Componenti di programmi pratici di disintossicazione clinica - La sauna come strumento terapeutico
http://www.alternative-therapies.com/at/web_pdfs/ifm_proceedings_low.pdf#page=76